Manciano, collocato in posizione strategica su un rilievo che domina a 360° il paesaggio collinare delle valli del Fiora e dell’Albegna, fu abitato fin dall’età preistorica. Le testimonianze sono documentate nel museo di preistoria e protostoria. Accanto al museo si trova il Cassero senese, costruito dagli Aldobrandeschi, e il borgo, con i suoi stretti e suggestivi vicoli, che indicano i caratteri medievali. Sotto il Cassero si trova il Duomo di San Leonardo al cui interno si possono ammirare dipinti su tela del pittore mancianese Paride Pascucci.

Torna su